Cerca
Close this search box.

Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani

“Amerai il Signore tuo Dio e il tuo prossimo come te stesso” (Luca 10,27)

Sono queste le parole del Vangelo scelte come fulcro della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che ricorre dal 18 al 25 Gennaio.

Sempre forte è la provocazione a riflettere su tale espressione per realizzare il sogno di una fraternità universale.

Il fondamento dell’amore fraterno è Dio stesso: Padre, Figlio e Spirito Santo, e la fraternità universale resta il sogno aperto dell’Eterno che a noi è consegnato come “dono” da custodire e quale “compito” da realizzare. È un sogno che ha bisogno del contributo di ciascuno di noi e delle nostre Chiese e Comunità cristiane. Se Dio è Padre e Madre di tutti, e noi siamo tutti fratelli e sorelle, e i popoli e le nazioni sono sempre più interdipendenti tra di loro, allora è possibile vivere e realizzare e testimoniare l’amore per il prossimo dentro e oltre ogni confessione religiosa.

L’augurio che ci possiamo scambiare per la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani del 2024, che diventa impegno per le nostre Chiese, è di sentirci, in Cristo e per la potenza dello Spirito Santo, un solo corpo di carne, una sola grande famiglia umana, che fa della prossimità, dell’agire concreto del buon samaritano, il proprio stile di vita, ossia il modo autenticamente evangelico di stare al mondo.

Preghiera della settimana

O Signore,

che hai manifestato il tuo amore

per i piccoli e i poveri

aiutaci a seguire le tue orme

per amare come hai amato Tu.

Donaci occhi per riconoscere il tuo volto

nei fratelli e nelle sorelle che incontriamo,

per amare Te, attraverso di loro,

secondo il tuo comandamento.

Fa’ o Signore, che ognuno di noi

sia costruttore di unità.

Effondi il dono del tuo Spirito

perché la tunica lacerata

dalle nostre divisioni

possa ritrovare lo splendore della sua bellezza

e così la nostra testimonianza

sia vera e credibile. Amen.