Cerca
Close this search box.

Cena del povero

La cena del povero che, in quaresima, la nostra comunità sta proponendo da diversi anni, è un’occasione per vivere del tempo insieme, pregando con alcune stazioni della via crucis, proseguendo poi con una sobria cena (del riso e un po’ d’acqua) come segno di rinuncia e attenzione verso i progetti di carità che sosteniamo in questo tempo.

Attraverso l’incontro con alcuni volontari, in particolare Giorgio e Nadia di Castelletto che da anni donano tempo ed energie per sostenere l’ospedale per i poveri a Chacas, in Perù, conosceremo in modo più approfondito l’operazione Mato Grosso, la storia del luogo, delle persone che vi abitano e vi collaborano.

“prestando attenzione agli ultimi c’è sempre qualcuno ancora più povero da accogliere ed aiutare”

(uno dei punti chiavi dell’OMG)